lunedì 7 ottobre 2013

Luna


Ho la Luna.
Io non so se si usa solo in Veneto questo modo di dire: “Avere la Luna”.
È tra l'altro intraducibile, per come la intendo io.
Sta ad indicare quel misto tra magone, insofferenza, inizio di depressione e voglia di litigare con qualcuno. Che finisce che non fai niente.
Ieri sera ne parlavamo con Silver e si giungeva alla conclusione che il Lunedì è spesso causa di Lune. Magari è prorpio per questo che si chiama Luna. Anche se è facile che ti venga di Domenica.
Ieri dovevo partecipare alla Superpippo e già sapevo che non potevo farla.
Dovevo però andarci Sabato, anche se in forma “privata”, ma non ho trovato anima che mi accompagnasse. Subito avevo pensato di corrermela da solo ma me lo hanno sconsigliato tutti. Proprio tutti, nessuno escluso.
Guarda che se ti perdi o cadi e ti rompi qualche cosa ti trovano il giorno dopo quelli della gara”.
E così, in realtà, la Luna ce l'avevo già da Venerdì. Crescente.
Ero così girato che sabato ho fatto una cosa che non avrei mai pensato: sono andato a correre sotto la pioggia.
Correre sotto la pioggia non è male. Il brutto è fermarsi, soprattutto se fa freddo.
I rivoletti d'acqua che ti corrono giù per il corpo sono alquanto sgradevoli. Particolarmente quelli in faccia ed in mezzo alle chiappe. 
 
Al posto della SPippo una gustosissima messa di un'ora e tre quarti dove, almeno, abbiamo suonato e cantato bene. Non si fa per la gloria né per i soldi, oh, ma manco un grazie. 
Sto pensando all'ateismo. Anche per comodità.  
Ormai eravamo ai tre quarti di Luna. 
 
Oltretutto ieri sera finiva la quarta serie di Dexter, a detta di tutti l'ultima degna di nota, i bimbi si sono addormentati tardi ed un pezzo ce lo siamo pure persi.
E poi finisce demmerda. Ma demmerda demmerda. Da restarci secchi proprio. Che ti fa passare la voglia di vedere le prossime, non fosse altro che vuoi vedere quanto schifo fanno, visto che lo dicono tutti.
Così la Luna è aumentata. Ha fatto il colmo, diciamo.
E va beh! Adesso dovrebbe inevitabilmente calare, no?
Ieri sera i bimbi parlavano già di regali di Natale. “Al papà Babbo porta la roba da correre” ha detto Jack.
Runners di tutto il mondo: fatevi pure i vostri personal best!
A me basta questo per sentirmi un corridore.



Ah, ma non ci riuncio mica. Alla Superpippo, dico.
Andrò a farmela uno dei prossimi week end, c'ho già dei volontari.

21 commenti:

  1. Nel mio caso si chiama "sindrome premestruale". Comunque ti capisco benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è premestruale anche nel mio caso.

      Elimina
  2. Ahah! Mi unisco a mafalda! E "avere la luna" si dice anche in Lombardia, tranqui. Fai un sacco ridere, tra l'altro. Quindi la luna ti rende simpatico. "Tintarella di luna" devono averla scritta di lunedì, tipo. Ciao!

    RispondiElimina
  3. Gae, tranquillo: anche la quinta di Dex è una grande stagione. Poi inizia il tracollo. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dai qualche settimana di speranza ancora :D

      Elimina
  4. ... mia moglie è più diretta... "hai le palle girate?" ... ieri ho pure bucato... e cambiato la gomma sotto l'acqua e per trovare dova ca**o mettere il crik (si scrive così?) c'ho messo mezz'ora! Come fa a non sorgere la luna?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se capita a me, alla faccia della luna, divento un serial killer

      Elimina
  5. SI si anche in lombardia, eventualmente enfatizzato con avere la luna STORTA. Siamo tutti un po' licantropi di lunedi, se poi piove ciao.
    baci sandra quella di natallia

    RispondiElimina
  6. Confermo, esiste anche in Puglia. Mio padre si sveglia a volte con la luna storta... ed è meglio lasciarlo perdere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veneto-Puglia, una fazza una razza

      Elimina
  7. Con la luna buona si imbottiglia ;), cmq è giusto aver la luna ogni tanto... basta che non sia sempre...

    RispondiElimina
  8. Si dice anche dalle mie parti.
    Quando la luna ce l'ho io,lasciatemi stare che altrimenti sbrocco.
    Quando ce l'hanno le Gnome, casa è invivibile.
    Quando ce l'ha Papozzo, gli chiedo: "Et magnà pan e velen?", che dovresti riuscire a capire, dato che non è poi tanto diverso dal veneto...

    RispondiElimina
  9. ti capisco perché in questo periodo ho la luna anche io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Periodo? Addirittura? Occhio che non cronicizzi ;)

      Elimina
  10. effettivamente dexter dal cinque in poi è tanto depopò - il quarto ha una fine strabiliante (demmerrda appunto). comunque in sicilia si dice "avere il malovesso" malo verso.. io sono ciociara però. viva gli erori grammaticali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viva il siculo e viva il ciociaro, allora :)

      Elimina
  11. Hai la gnagnera, praticamente.

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@