venerdì 11 luglio 2014

Fame (I want to live forever)

Ora basta!
Vado all'INAIL e chiedo la malattia professionale.
Non è possibile fare la dieta in questo posto, è peggio che l'inferno.
In venti giorni di dieta, rispettatissima (ok?) ho rinunciato nell'ordine:
- Bomboloni alla crema portati da collega che compiva gli anni,
- Panini e soppressa per diosacosa in una riunione
- Torta della nonna per ultima assemblea della stagione tra i soci della cooperativa
- Gelato a pranzo per 50 anni altra collega (portati benissimo!)
- Pastine offerte da chissachi un pomeriggio
- Crackers o biscotti in tutte le altre riunioni (io vivo in riunione)

Non si può, non è umano.
Da un lato mi rendo conto di quanto io mangi.. cazzo io di solito in questi momenti mi distinguo per zelo, ma dico: ma quasi ogni giorno si sgarra con creme cremine, insaccati, pastefrolle...
L'ho detto al medico del lavoro, un tipo che anche con 40 gradi ha la camicia a maniche lunghe perfettamente inamidata che pare gliela stirino addosso: se non mangio faccio la figura dell'antipatico, e poi sono d'umore nero. Dice che me la danno la malattia professionale come obeso?
Mi ha detto di provarci che non si sa mai. Ed ha riso... no, dico, è l'uomo più glaciale del mondo ed ha riso... Lo metto nel curriculum.
Da anche le sue soddisfazioni, veh?
Ho polverizzato il mio record sui 10 km (che ve frega quant'è? L'ho polverizzato!)
E la pizza senza mozzarella non fa così schifo. Se sono otto ore che nemmeno inspiri a bocca aperta perché non si sa mai le calorie che potrebbe avere l'aria.

Poi ieri sera siamo andati al Palio delle contrade. "Al Palio ci sono i Paliacci?" ha chiesto Jack... questo ragazzo mi darà soddisfazioni.
Abbiamo comprato la fritola.
La Fritola è un impasto che non so di preciso di cosa, ma credo acqua, latte, uova farina. Poi tirata tipo piccola pizza e fritta. E girata nello zucchero.
Naturalmente non l'ho mangiata.
Pee, ad un certo punto, con i suoi occhi di cerbiatto mi fa: "Tu papi non la puoi mangiale?"
"No"
"Il dottole di dimaglile si è dimenticato di dilti che la puoi mangiale?"
"Si Pee, si è dimenticato, accidenti a lui! La prossima volta gli chiedo se posso, intanto tu finisci la tua, ti prego!"


9 commenti:

  1. aaaah a chi lo dici, Gae: pure qui superdieta, mentre Dear Husband e Picca son qui che si stanno scofanando il secondo gelato davanti a me O_o
    Comunque io mozzarella posso, mentre base pizza = veleno per me; facciamo che ci dividiamo la pizza, eh?

    RispondiElimina
  2. "... finisci la tua, ti prego " è grandiosa!

    Complimenti per la tenacia e per aver polverizzato il record suo 10.000 ... dai che all'arrivo a Venezia ti porto qualcosa di buono per festeggiare: che a quel punto li uno sgarro alla dieta te lo potrai anche permettere... noooo???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò una settimana di sgarro. Senza pietà e senza rimorsi ;)

      Elimina
    2. ti aspetto alla zona cambio!
      Scherzi a parte poi mettiamoci d'accordo che se vengono anche Silver e i pupi mi occupo io di loro ;)

      Elimina
  3. Hai un blog da urlo, hai scritto un post così veritiero che merita un applauso a scena aperta, ma caro amico mio, come si fa a rinunciare alla frittola..non lo dire al medico ti prego, ma fai uno strappetto alla regola e divorala, poi rinuncia a qualche cosa d'altro su....
    Mi son iscritta subitissimo eh..vorrei ben dire...felice se tu mi ricambiassi....
    Una serena serata , se con i mondiali, è permessa la pizza senza mozzarella e un bibita non gassata!
    Un abbraccio e grazie..
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che mi sono già unita , un sacco di tempo fa e non lo ricordavo..
      Mannaggia, ma quanti neuroni mi rimangono?

      Elimina
    2. Non so. Io ne ho due ;)

      Elimina
  4. Ciao! Sei stata scelto nella nostra Top of the post;-)
    http://chevitafarelamamma.blogspot.it/2014/07/top-of-post-15-settimana-7-13-luglio.html
    Un bacio

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@