venerdì 19 ottobre 2012

Tata Lucia saltami via (tutorial per genitori cazzuti)

Scusate il disordine.
No, in realtà non è proprio disordine. Si chiama assetta da cambattimento.
E, ad onor del vero, non è nemmeno una cosa che si nota guardando l'estetica. È un assetto da combattimento mentale.
Perchè Silver ed io ci siamo rotti i maroni (che adesso sono di stagione) e abbiamo urlato il nostro perentorio ed unisonante "Basta"!
Ieri mattina, dopo che, a trentatre secondi esatti dall'alzata(6,24 am), i piccoli si sono messi a fare i capricci perchè volevano che il "quke" (se indovinate cos'è vi eleggo lettori dell'anno) lo mettessimo noi, dopo che glielo avevo messo si sono lamentati che lo volevano mettere loro, ma non un altro cucchiaio, quello che avevamo già messo. Poi la solfa della bavaglia gialla, no rosa, no rossa, no, blu. Poi i biscotti, no le palline di cioccolato, no i cereali, no la brioches. Poi che li imbocchi la mamma, no il papà, no la nonna (che manco c'era la nonna).
"Ahhhhh!!! Bastanoncisipuòavvelenarecosìallesettedimattinadiventiamomattibastapiangereporcaputtana!"
"Putagna" sottolinea Pee con la sua vocina da cartone animato.
Così abbiamo proclamato l'embargo.
Da ieri basta imboccare. Ieri sera Giacomo ha provato per una decina di minuti a resistere. Poi ha spazzolato il piatto in autonomia. Maria lo aveva addirittura preceduto (aveva già capito che non era cosa). Pee ha pianto 45 minuti non uno di meno. Non lo abbiamo nemmeno considerato per tutto il tempo nonostante mi sembrasse di essere Steve McQueen ne "Inferno di Cristallo" lanciato a sirene spiegate a spegnere l'incendio.
Poi ha smesso. E come se niente fosse ha proclamato: "Mami, mangio!"
Ed a vuotato il piatto.
Ancora meglio stamane. Tutto da soli senza fare storie.
Certo c'è un po' da pulire il pavimento ma pensavo peggio, a dire il vero. 
Appena consolidata l'abilità passeremo a risolvere la notte. Si svegliano ancora tutti e tre (da dopo il trasloco, a dire il vero, prima non lo facevano) e vogliono dormire in mezzo a noi. Per fortuna che la pancia mi tiene in equilibrio sul letto mentre il culo sbalza tutto di fuori. Non proverò più a calare un solo etto finchè questa storia non si risolverà. 
Ma siamo determinati e ce la faremo. Il piano si chiama "Estivill baciami il culo".
Tremate notte insonni. Silver e Gae stanno tornando. 

61 commenti:

  1. Forza ce la si può fare!! Sarà forse "nesquik"?? Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Piacere di conoscerti, mi chiamo Silvia e sono vicentina anch'io. Ho scoperto da poco il tuo blog e mi piace da morire!
    La scena che hai descritto (compreso l'orario) si ripete pari pari a casa mia, tutte le sante mattine...
    Secondo me il quke è il nesquik...

    RispondiElimina
  3. Grande, Gae.
    Leggere i tuoi post mi mette coraggio per il fordino che si avvicina.

    RispondiElimina
  4. Quoto il nesquik!
    Qui siamo di molari, non oso neppure immaginare il tutto moltiplicato per tre.
    Coraggio. Il 2032 arriverà in fretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure possiamo sperare che i maya avessero ragione

      Elimina
  5. Approvo la tecnica... ma non fare il furbetto, ci siamo accorti che hai tolto il tuo peso netto dal blog!!!! :)

    RispondiElimina
  6. Uao, siete bravissimi, solidali e cattivi al punto giusto ;D!
    Sulla storia del letto sono curiosa di sapere come andrà a finire: da noi hanno vinto loro ;(... Ahahahah!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  7. Lo zucchero?
    Sono curiosa di sapere come va a finire.
    ma...el gae...chi è che ti fa le foto del profilo? per sapere, eh!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella di prima, con la camicia era il primo scatto di Maria. Questo è il mio animo di bimbominkia che ha avuto il sopravvento

      Elimina
  8. A parte il dormire, che se Dio vuole qui almeno si dorme, per il resto sembra di essere a casa mia. Soprattutto la colazione col nesquik.
    Da me la parola d'ordine è: "damme qui".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah! Dormire! Mi sembra un miraggio

      Elimina
  9. Bravissimi! Se capiscono chi comanda sul serio si adattano. Si chiama istinto di sopravvivenza. Basta solo resistere alle urla. Io sono riuscita a domare una ragazzina tostissima e adesso mi basta inarcare il sopracciglio perché capisca cosa deve o non deve fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prestami il tuo sopracciglio ;)

      Elimina
    2. eh eh!! presi uno alla volta è semplice ti vorrei vedere alle prese con l'onnipotenza gemellare. :))
      bacio
      Eli

      Elimina
  10. quke = nesquik .
    attendo l'onorificenza promessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lettrice della settimana ad honorem. Ex Aequo con un po' di gente, però... ;)

      Elimina
  11. Che bello ridere di gusto :)
    Già al titolo, l'immagine di tata Lucia che salta, con le gonne in su, un El- Gae disteso sull'erba con la sua chitarra vicina, mi fa sghignazzare. Poi il delizioso piano Estivill baciami il culo credo otterrà un discreto successo, sia perché ti sento determinato, sia perché, visto che il sedere sta fuori dal lettone, il buon Estivill ci arriverà con agio.
    Il mio appoggio incondizionato a te e a Silver, valorosi guerrieri domestici.
    Ps. Qui abbiamo già vinto la lotta per l'essere imboccati e per il letto (ma sono possibili regressioni ) e siamo impegnati in altre battaglie. Che fatica!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che le battaglie non finiranno mai... Ma le tue sono delle battaglie gloriose ed avrai sempre tutta la mia stima.

      Elimina
  12. ...ammiro la vostra determinazione e il non esservi piegati davanti a una lagna-pianto di 45 minuti...io...io...tata lucia mi lincerebbe!

    RispondiElimina
  13. Grandissimi... pure da noi nell'ultimo mese è guerra aperta... e a tavola ci siamo arrivati (più o meno) sulla notte ci stiamo lavorando... appena arriva Pippo nel lettone (sempre più raramente) io vado nel suo: tutti felici e contenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo super, noooooo! Non si abbandona mai la posizione... o forse si? :)

      Elimina
  14. IL QUKE E' IL NESQUIK!!!


    :)))

    VAIIII!!! COSI' SI FA!!! DURI E PURI!!!
    ahahahah

    quando Linda aveva 5 mesi, l'unico posto dove voleva stare era in braccio: l'ho presa per sfinimento. Un giorno ha pianto per tutto il pomeriggio e quando stava per crollare, la svegliavo.
    Il giorno dopo ho procurato un bel paio di cuffie insonorizzate: mi ha guardata perplessa, ha pianto solo mezz'ora e da allora in poi ha piantato di rompere le balls!

    E poi: non vuoi mangiare? La cara nonna diceva: "Chi non mangia, o ha già mangiato o mangerà", sicché niente patemi e se non ti garba stai pure senza!

    Sarò pure cattiva, ma i tre pupi son ben piantati, autonomi e soprattutto sorridenti!
    :))))

    ESTIVILL BACIAMI IL CULO ORA E SEMPRE!!!!
    SIIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande il detto della nonna. Ora è anche il mio :)

      Elimina
  15. vi manca solo il cane, utilissimo per pulire sotto la tavola. è incredibile come con un cane in casa non ti resti per terra nemmeno una briciola. poi però devi togliere il pelo del cane. eeeeeeh, si può mica avere tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce lo avevamo prima del trasloco. Un vero aspirapolvere. Peli a parte.

      Elimina
  16. "Oppure possiamo sperare che i maya avessero ragione" (cit.)
    Mi inchino a tanta ironica saggezza!^^ L'ho letto e ridevo. E continua a farmi ridere anche adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onorato di far ridere. Non potevi farmi complimento migliore, grazie.

      Elimina
  17. El_Gae tu fai il furbo e accampi scuse per rimandare la dieta :) e poi lo abbiamo notato tutti che hai tolto il peso dal blog!!!
    sul mi sento molto inetta ma sul Nesquik non ci ero arrivata....sono una pessima lettrice :(

    RispondiElimina
  18. Che bello, finalmente un po' di battaglie! :) Anna l'altro giorno ha sgridato Giacomo per la prima volta. Sarà la prima di una lunga serie! Teniamogli testa a questi 4 marmocchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che è stata brava a tener duro fino ad adesso. O forse il vostro Giacomo è davvero buonissimo. :)

      Elimina
  19. il vostro Quke qui da noi è diventato il nequiche... fra un pochino tornerà al suo nome originale... a 3 anni l'unica cosa che interessa è fare da solo, anzi Lori dice: paccio da solo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, con ampi spargimenti in libagione :(

      Elimina
  20. Zelda sempre uscita. Al ristorante. Alla pizzeria. Alavacadesosia. Mai un fiato. Ok.
    Ieri mio compleanno dopo settimane decisamente difficili.

    Urla dall'inizio alla fine. Volevo lasciargliela in guardiola all'agriturismo per cucinarla oggi. Peccato fosse un agriturismo vegetariano quindi ce la siamo caricata in macchina e via.

    RispondiElimina
  21. Oddio...che casino!!! E mò arrivo io e ti dico che miei figli li sveglio alle 7,15....e alle 8 sono prontissimi entrambi con grembiule infilato e zaino pronto. Il primo che arriva in salone, già pronto, ha potere decisionale sul cartone da guardare per i 10 minuti che mancano prima di uscire per portarli a scuola!
    Loro hanno 6 e 8 anni appena compiuti entrambi ma li ho messi in riga dai primi anni dell'asilo!Per vestirsi, già da allora, gli preparavo la roba e facevano da soli. Chi non si veste lo minacciavo di portarlo a scuola in pigiama. Sanno bene che io mantengo sempre sia le promesse ma anche le minacce, quindi gli conveniva muovere le chiappe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che ti faccio venire qui una settimana come la Tata Lucia al prossimo smacco che mi dai :D :D :D

      Elimina
  22. Qui abbiamo sempre avuto il problema che vogliono fare da soli, con risultante pollaio sotto il tavolo! Però il piano si adatta a molte altre occasioni, e lo farò mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi fammi sapere, mi raccomando. ;)

      Elimina
  23. Post meraviglioso, da leggere e rileggere, divertentissimo. Ho sempre pensato che tu e Silver siete grandissimi. Il piano "Estivill baciami il culo andrebbe brevettato. Bravi, duri e puri, così si fa!
    Ti lascio se ti va il mio nuovo link, se ti va ogni tanto passa: http//cinquecentofilminsieme.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Anche del Link. Avevo giusto voglia di "passare a trovarti". ;)

      Elimina
    2. so che ci son dei problemi (sono totalmente elettronicamente incapace) se non riesci prova con questo http://cinquecentofilmisieme.blogspot.it/

      Elimina
  24. anche io quando la belva parte coi capricci la ignoro e se maritozzo osa chiedere che cos'ha gli rispondo con un indifferente "cos'ha chi?perchè tu senti qualcosa?io non sento nulla!" in genere funziona il non sentirsi al centro dell'attenzione...

    francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, a volte. Altre volte è proprio dura fare finta di niente. Resistere. Questo è il nostro motto. ;)

      Elimina
  25. Questa scusa per dimagrire ancora non l'avevo sentita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una scusa per "non" dimagrire. Si si, su questo sono sempre stato molto creativo ;)

      Elimina
  26. Oddio, rido da 20 minuti. Grandeeeeeeee! ( e non mi riferisco alla tua stazza)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perchè al limite potevi urlare Graaaaassoooooo! ;)

      Elimina
  27. COMMENTO OT:

    Houston, abbiamo un problema:
    il link del banner "Blogstorming" non funziona: credo ci sia un errore nell'indirizzo.
    Dovrebbe essere

    http://genitoricrescono.com/blogstorming/come-si-partecipa/

    mentre nel banner trovo:

    http//genitoricrescono.com/blogstorming/come-si-partecipa/

    mancano i due punti (:) e il link non va

    :)

    Buona giornata
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena ho un secondo lo sistemo... grazie

      Elimina
  28. Arrivo qui per la prima volta, ma mi sento di dirti: "Passa passa... poi starete svegli, urlerete, ignorerete, spiegherete, tante altre cose... ;) aspetta solo che crescano :D
    ... ah, e naturalmente questa scusa per non dimagrire non servirà più! Dovrai inventarne altre! :D
    (prendiamola in ridere va... che l'abbiamo scelta noi questa "pericolosa china...")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta e grazie dell'incoraggiamento. Ripassa pure ogni volta che desideri.

      Elimina
  29. ah ah ah quando non gira come deve, passo di qui e mi faccio una sana risata a trentadue denti con sonoro! molto originale il tuo blog, bravo! scusa... solo per curiosità, il quke è il Ki-Way per caso?

    RispondiElimina
  30. ops... non avevo letto la prima risposta... ho i neuroni bruciati a quest'ora... scusate

    RispondiElimina
  31. solo risate!!! ah ah ah! altro non riesco a scrivere!!!!

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@