martedì 16 ottobre 2012

27 febbraio 2032

Che freddo che fa.
Fuori, almeno. Qui in casa non tanto, il riscaldamento nemmeno è partito
Mi godo il silenzio. Ultimamente sta diventando un compagno di viaggio, un po' ingombrante, anche.
Strano no? Lo abbiamo dediderato tanto e adesso siamo qui a lamentarcene.
Venti anni fa questa sala era sempre in disordine, piena della vita che solo tre bambini riescono a portare.
Ora mi capita di trascorrerci parecchio tempo da solo. Il tempo ha riportato Silver e Me ad essere quello che eravamo prima di avere figli: lei una stakanovista senza particolari esigenze di ritorno a casa presto. Io uno che, tutto sommato, se proprio non devo, a casa presto ci torno volentieri. A maggior ragione se ho stirato ieri ed oggi posso aprirmi un libro e stendermi sul divano.
Quante volte l'ho fatto su quello vecchio, arancione. Ora c'è questo, più chic, di pelle. Ma quel vecchio cencio che avevamo mi manca un po'. Quanti salti.
Tra qualche giorno compio gli anni.
58. Porca troia. Per l'occasione torna a casa Maria.
Domani devo andarla a prendere all'aereoporto. Ci vado con qullo sbarbatello di suo moroso. No, scherzo, lo faccio impazzire col sarcasmo ma è un bravo ragazzo. È anche molto paziente: è lì che aspetta la morosa che se n'è andata in Erasmus con una maturità che non è comune per un 23enne. E poi si parla di musica. Va pazzo per i miei vecchi cd di hard rock. Pensare che erano già retrò quando ero giovane io.
Pietro e Giacomo, invece tornano stasera. Studiano fuori sede. In posti diversi: uno a Padova, l'altro a Trento. Mi mancano un sacco ma sono contento che se ne siano andati. Questo è un posto che ti annichilisce. È chiuso, povero di stimoli.
È un posto bello per tornarci da grande. Da farci crescere i figli. Non per passarci gli anni delle grandi idee.
Non tornano spessissimo ma quando sono qui si vede che a loro fa bene l'autonomia.
Così domani sera, che è sabato, usciamo a cena. È una vita che non lo facciamo ma domani bisogna.
Oggi è andata giù l'ultima maledetta rata del mutuo. Queste travi in legno sono nostre. Tutte nostre. Anzi, adesso prendo un chiodo e ci incido "El_Gae è stato qui". Si, così domani devo partire con un altro mutuo per pagare il divorzio.
Va ben, meglio metter su l'acqua. Silver passa a prendere i gemelli in stazione e poi arrivano. Voglio che trovino pronto.

Questi pensieri ti induce un notaio, quando ti presenta fattura di 500 euri per 5 minuti di pratica.

54 commenti:

  1. Oh, che bello che hai chiuso il mutuo! Penso che vi siate tolti un bel peso! E... anche mio marito è più casalingo di me, ed io stakanovista. E adoro quando mi fa trovare pronto... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vale la stessa proporzione delle capacità nel suonare la chitarra sei una che mangia piuttosto bene ;)

      Elimina
  2. Ah..che meravigliosi pensieri però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel 2032 avremo la stessa età, il mio bacarospo avrà 29 anni (oddio...) e la rospetta 24!
      Nel caso ti chiedessi chi io sia, sono la "ex newmoon" reduce da trasloco virtuale...

      Elimina
  3. Noi finiremo... fammici pensare... il 30 luglio 2038.
    Bellissimo post, chissà dove saremo noi quando finiremo di pagare il nostro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al di là dell'immaginazione, si, chissà?

      Elimina
  4. che belli i pensieri di un papà :)
    che bello sognare i figli quando saranno grandi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello un papà che sogna una figliA grande, indipendente e col moroso senza esserne geloso. finalmente uno. bravo gae :)

      Elimina
    2. In realtà credo sarò gelosissimo :)

      Elimina
  5. Grandissimo post, Gae.
    Io nel 2032 di anni ne avrò 53, il mutuo non sarà ancora estinto e il fordino di anni ne farà 19.
    Cazzo che roba, a pensarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, quando ci hanno detto la data mi ha fatto un po' impressione

      Elimina
  6. ...per un attimo c'ero cascata, poi ho riletto il titolo del post! si capisce che ti ho letto poco (ehmmm)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non fa nulla. L'importante è capire, alla fine

      Elimina
  7. MA DAAAAIIIIIII!!!!!!

    ho pensato: "ODDIO! MI E' VENUTO UN ICTUS!!!
    SONO RIMASTA IN COMA PER VENT'ANNI!!!
    SONO INVECCHIATA SENZA ACCORGERMENE!!!
    E EL_GAE DIVORZIA????!!!!"

    ...non si fa... proprio no... ecco!




    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh..ehm...





      ...visto ora la data nel titolo del post...


      Elimina
  8. Va be dai...ti sei voluto illudere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, erano riflessioni assolutamente disilluse ;)

      Elimina
  9. Ti piacerebbe un genero così eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so... a fare il suocero non sono ancora a mio agio

      Elimina
  10. che bel post, che bel blog! mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie... torna pure quando vuoi.

      Elimina
  11. Io a 37 anni sto ancora cercando casa, e se mai la troverò vanno calcolati 35 anni come minimo... il post e la scritta sull'architrave li scriverebbe mio figlio da erede ancora pagante :(

    RispondiElimina
  12. E così puoi apparecchiare per terra anche tu... ;)

    RispondiElimina
  13. Nel 2032 avrò ancora 25 anni. Come oggi d'altra parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, si! Te piacerebbe ;)

      Elimina
    2. Quoto laChiari. Io ho 19 anni da un po' di anni già!^^

      Elimina
  14. Certamente nel '32 non inizierò a stirare...ieri sera Bea (5 anni) mi ha detto che, visto che sono più vecchio della mamma, morirò prima di lei... spero dopo il '32, anche perchè mancherebbero ancora 3 anni di mutuo, vorrei vederlo estinguersi prima di me!

    RispondiElimina
  15. Corre l'anno 2030 e mi ritrovo che di anni quasi ne ho sessanta (ricordi?).
    bellissimo post Gae, il migliore, credo. Nel 2032 il mio mutuo sarà estinto da anni 4, io avrò 49 anni (merda), le bimbe esattamente 27 e 26 (come cazzo fa la tua ad averne 23? Guarda che io ho usato la calcolatrice). Spero di. Bo. Amare ancora la mia vita. E che le bimbe amino la loro vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Vale, guarda che siamo nel 2012... nel 2032 Maria (nata nel 2009) avrà 23 anni. Tu, piuttosto, che hai svariati anni meno di me, come farai ad essere più vecchia di me nel 2030?
      Grazie per i complimenti...

      Elimina
    2. Ah no, scusa... ho colto ora la citazione insita nella prima riga... poi i conti sono giusti.

      Elimina
  16. io in questo momento spero davvero di esserci nel 2032.. e di vedere i miei figli sani e forti, e anche mio marito, ovviamente... vabbè, scusa eh, bel post! ma mi terrorizza il futuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si un po' anche a me... infatti questo è un esercizio esorcizzante.

      Elimina
  17. Se vuoi ti racconto come va a finire...anche se con una figlia sola!
    Ciao Gae!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo racconti di persona. Al prossimo Rockmeeting. ;)

      Elimina
  18. 2032 ?? Io punto al fine settimana, è il massimo della prospettiva che riesco a mettere insieme :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ben! Vedrai che appena mi abituo all'idea del 2032 il fine settimana tornerà ad essere lontanissimo almeno fino al venerdì.

      Elimina
  19. Ma tu stai messo pure peggio di me, te lo dico!!!
    (abbracci caro)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre avuto certezza di questo... ;)

      Elimina
  20. perchè 2032 mi fa pensare a blade runner?
    ho guardato torppa tv negli anni 80, mi sa.

    solo elgae poteva per un attimo -solo un attimo, giuro- farmi rimpiangere inanticipo l'attuale salotto incasinato.

    susibita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, stasera quando, per l'ennesima volta l'ho dovuto sistemare l'idea di rimpiangerlo, un giorno, non mi è nemmeno sembrata così male ;)

      Elimina
  21. mi son persa a leggere che ho dimenticato di andare a prendere le bambine al BusEnorme. se non c'è il maxdad che mi telefona le lascio là...

    RispondiElimina
  22. Complimenti! Post davvero commovente, bellissimo.
    Io non so ancora se finirò di pagare il mutuo e poi andrò in pensione o vicecersa ... comunque avrò circa 65 anni e i miei figli 30. Ma le sensazioni sono le stesse. Anche quella del salotto adibito a "parco giochi" ormai da 8 anni ...

    RispondiElimina
  23. io mi ero perso il titolo.
    ora ha molto più senso.
    =)

    RispondiElimina
  24. 2032 fine mutuo, inizio vita spericolata. Un buona tappa da mettere a calendario, io accorderei pure la Stratocaster, però fallo alla penultima rata, se no si smolla :)

    RispondiElimina
  25. Questo post mi ha fatto piangere....mi è sembrato un po' nostalgico ma sereno! va dritto al cuore El_Gae! o forse sono gli ormoni della gravidanza (oggi mi commuovo continuamente....)

    RispondiElimina
  26. ah che ridere la faccenda del mutuo!!!!!
    baciiiii

    RispondiElimina
  27. Comunque ho notato che nel 2032 ammesso di esserci il mutuo non l'avrò ancora estinto.

    RispondiElimina
  28. Ficata sto post. Sono in arretrato sto leggendo gli ultimi 7!
    Ed ho capito che io il mutuo lo faccio manco morto. :)

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@