venerdì 15 novembre 2013

Protocollo EST


Ogni tanto pure a me viene il lampo di gegno.
Nei giorni scorsi, passando a salutare Mafalda sul suo blog, mi veniva in mente che sarebbe utile che l'umanità facesse, di tanto in tanto, un salto in avanti, tipo il DNA degli X-Men.
Il succo del mio pensiero vi potrà sembrare poco economico, così, su due piedi, e forse anche un po' complesso, ma vi invito a valutare gli effetti a lungo termine della proposta.
Ma sono sicuro che, una volta metabolizzato il cambiamento, non riuscirete a fare a meno di pensare che la qualità della vostra vita è decisamente migliorata.

Il protocollo EST
Si tratta di un semplicissimo obbligo di legge che prevede di apporre, su qualsiasi cosa, la dicitura EST qualora il tempo sia l'unica soluzione.
EST è infatti l'acronimo di È Solo questione di Tempo. Si potrebbe anche mettere ESQT ma capite anche voi che vi si svita la lingua solo a cercare di pronunciarlo.
Quindi si potrebbe mettere su tutte le preoccupazioni rispetto alla crescita dei bimbi, no? Il mio non cammina ancora sicuro mentre il tuo, che è nato due giorni dopo, ha iniziato ieri a muovere i primi passetti.
La mia si ciuccia il dito spasmodicamente, ha otto mesi e temo che a 18 anni ancora starà lì a succhiare.
Piove, governo ladro, i bimbi andranno sicuramente in tilt, oddio, no non è il caso di far loro vedere la tv, non concedo mai la tv più di dieci minuti al giorno, sto in ansia.
Dormono in mezzo, oddio, ma sarà letale il co-sleeping? No non posso riportarli nel loro letto perché non mi accorgono che vengono, allora metti la sveglia ogni ora e svegliati anche se non vengono nel tuo letto.
La vecchia del piano di sotto rompe? È vecchia.
Berlusconi al governo.... beh, ogni teoria ha le sue brave eccezioni.

Non è semplice? Non vi sentite rassicurati nel sapere che la maggior parte di queste cose, e tante altre ancora, si risolveranno senza particolari interventi da parte vostra?
Non sentite che il vostro naturale stress esistenziale è già diminuito?
Dai, è sufficiente un'etichetta sulla scatola. 

Chiaro: una volta capito come fare a mettere tutto in delle scatole. 

Questo post, abbastanza inutile, partecipa comunque al Blogstorming di Genitori Crescono

E se non vi fosse bastato, oggi mi trovate anche qui   
 

17 commenti:

  1. Ecco perché molte mamme vorrebbero avere la Delorean: per andare dalle sé stesse di qualche mese prima e dir loro EST!
    Pensa che nel mio caso io già mi vedevo alle elementari con la Purulla ancora attaccata alla gonnella, a disperarsi ogni mattina, o a provocarsi il vomito o chissà quali altre drammatiche eventualità.
    Buon week-end
    P.S. Hulk, ROFL!

    RispondiElimina
  2. Mi sono sentita meno stressata già solo leggendo il tuo post... grazie!!

    RispondiElimina
  3. guarda è tutt'oggi che mi ripeto cm un mantra EST,perchè cn il nano di due anni e mezzio sm un pieno delirio...spero funzioni,perchè io vermanete mi vedo ridotta malissimo anche quando lo dovrò accompagnare a scuola.anna

    RispondiElimina
  4. E vai con EST in scatole sacchetti... su cartelloni pubblicitari sulle strade... mi sa che hai ragione, ci sarebbe meno stress. Comunque quasi quasi mi metto i cartelli in casa in ogni stanza con scritto EST... così sto sereno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo nikio, poi passa i file che li appendiamo nelle rispettive.

      Elimina
    2. No, i cartelli sono troppo facili. Bisogna riuscire a mettere tutto in scatola ;)

      Elimina
  5. Chiedo eh...ma scatole e scatolette con EST le vendono a peso?? No è che a me ne servirebbero a quintali ...
    Ma passerà prima o poi sto TEMPO ?...che tiri un fischio và così si smette di star male e basta!!
    Grazie comunque Gae...sempre!!
    Sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Est non è un prodotto. È tipo una data di scadenza. Solo che non ti dice quando o come, ti dice solo che passa. ;)

      Elimina
  6. ok ci provo:
    mia figlia grande da dolce bambina si è trasformata in un'indemoniata urlante e capricciosa….EST
    mia figlia piccola vuole la tetta e solo la tetta tanto che indossa una taglia 9 mesi anche se ne ha 4 e mezzo e io sono sfinita…..EST
    mio marito lo frequento solo sotto le coperte, solo che ronfiamo della grossa tutti e due…….EST
    Oh, funziona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh. e andiamo, su! Un po' di positività ;)
      Grazie

      Elimina
  7. Est è una filosofia di vita.
    Che poi hai mai badato che succede sempre qualcosa di inaspettato, all'ultimo minuto, che cambia radicalmente le carte in tavola, in un modo che mai avresti pensato?
    A me capita abbastanza frequentemente, infatti sono solita dire che è inutile trarre conclusioni affrettate e stare a pensarci troppo...

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@