lunedì 4 giugno 2012

Staccatissimo Me


Grazie all'intervista su Radio Capital di qualche settimana fa ho conosciuto “La staccata” aka Luana, comicissima blogger romana che ha avuto la brillante idea di coinvolgermi in questa iniziativa (eh si, nessuno è perfetto).
A proposito, il podcast non l'hanno più messo, poi. Ho anche chiesto... si saran dimenticati. Pace. In fondo non era sto granchè. Quella di Stacky si, era molto divertente (infatti il podcast l'hanno messo). Gli amici leghisti possono anche dire che lei è romana, per forza il suo si ed il tuo no, teroni de merda. L'ha sentita mamma, dai, è stato un bel colpo di fortuna.

Comunque: dovrei fare da padrino (ma cu motto rispetto e riverenza, baciamo le mani) alla versione maschile del contest. Chi meglio di me, che sono il padre sconnesso per eccellenza (ma si, masturbiamo il nostro ego).
Staccato, però, non ha accezione elettrica bensì stilistica. Staccato è padre senza tacchi contrapposto a Taccato, il padre con il tacco 12. Cosa sono io?
Vediamo se indovinate?
Dite che non i tacchi non mi ci vedete? No, in effetti no. Ho due polpacci che sono un incrocio tra “la Cosa” dei Fantastici 4 e Franco Baresi. Perfino Mrs Doubtfire confrontata a me con i tacchi potrebbe sembrare Mila Kunis.
 Sono uno sciattone, diciamolo. Mi piace sedermi scomposto, mettermi le dita nel naso, grattarmi il culo. Di solito quando sono da solo ma non si sa mai.
Fosse per me sarei sempre in spadrillas, t-shirt e bermudoni. Non potendo mi appoggio alle più cordiali polo. Qualche volta camicia, raro però.
Scarpe: polacchine o sandali, a seconda della stagione. 
Le uniche scarpe da cerimonia che ho sono quelle del mio matrimonio. Mi fanno le vesciche ancora prima di indossarle, basta togliere il coperchio alla scatola. Agli ultimi due matrimoni, per prevenire, ho indossato due paia di calzini, come con gli scarponi da montagna. Uno in tinta col vestito (se mi metto so' schicchettone, aho!). Sotto quelli di spugna. Un po' la scritta diadora si vedeva in trasparenza. Ma quasi nulla.

Ma il vero omologo maschile del tacco 12 cos'è, signore e signori?
Esatto! La cravatta!
E i padri con la cravatta esistono eccome. Sono dei miti: sempre sbarbati, sempre pettinati, mai sudati. Ma come cazzo fanno?
Io li ammiro profondamente; come riescono a rotolarsi per terra, a cambiare il pannolino, a riassettare casa, a tirare calci al pallone, a fare le bolle di sapone, a pedalare in bici con il seggiolino antero-posteriore, senza sgualcire minimamente la camicia?
Chi hanno a stirargliele, tutte quelle meraviglose Dino Erre? Ditemi il vostro segreto, padri, ditemelo, vi prego.
A me solo l'idea di alzarmi prima per radermi fa imperlare la fronte. Io cambio modello di lametta da barba ogni volta. Di solito quella precedente è uscita di produzione nel frattempo.
Ma il nodo della cravatta, poi: singolo, doppio, alla marinara, girato sotto, giapponese, vintage... ahhhhh! Non lo so fare. Mi viene sempre l'asola tipo quella delle scarpe.
A 38 anni, quell rare volte che la metto (tipo ai matrimoni), devo passare da papà per farmela annodare. Se ho occasioni ravvicinate me la tolgo senza sciglierla e ottimizzo lo sforzo la volta successiva. Si, mi vergono un po'.

Ed il bello che in giacca e cravatta sto pure bene. Sembro anche un tot più magro.
Dovevo fare l'avvocato. Avrei guadagnato di più e pagato meno di dietologo.
In sostanza, non credo di poter dire di essere “staccato” a causa dei figli. Diciamo che i miei figli si sono scelti un padre già arruffato per infliggergli meno turbamenti nel vedersi pingue, sciatto e approssimato. L'unica cosa che farei molto di più, potendo, è lo sport. Non sono mai stato un superatleta però, prima di andare e moltiplicarmi, un paio di volte a settimana mi dedicavo a correre, nuotare e pedalare. Ora in cima alle scale tengo un pallone ambu, per ogni evenienza.

A proposito di vestiti a festa e cravatte

46 commenti:

  1. Posso dirti che ti amo, El_Gae, oppure ti sembra inopportuno visto che il Web è piccolo e la gente mormora??
    Grazie, o Staccatissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che il web, Silver potrebbe avere qualcosa da dire... :P

      Elimina
    2. Mmmmmh... Temo proprio di sì. Non è che si fa in tempo a cancellare quel commento? Mi sa che pure mio marito non farebbe i salti di gioia nel leggerlo :-)
      E'alta Silver? Robusta? Mette per caso i tacchi, lei? Perchè una alta, Taccata e pure giustamente incazzata è un'immagine molto inquietante. Era un "ti amo" metaforico, Silver. Molto virtuale, fraterno, cameratesco ( come sto andando El_Gae, secondo te se la beve), un modo per ringraziarlo, ecco...

      Elimina
    3. Beh, è piuttosto esile però la ragazza ha nervo... guardati le spalle :)

      Elimina
  2. La parte delle scarpe del matrimonio avrebbe potuto scriverla mio marito :)
    Sei grande!

    RispondiElimina
  3. e pensa che io ho il marito taccato, guarda te, che non suda neanche quando monta la ruota di scorta, le cravatte no, però porta solo scarpe inglesi, che quasi quasi le mette pure in spiaggia.

    c'è un segreto sper staccarlo un po'? che con i figli ci ho provato, ma son venute tutte femmine e al massimo gli mettono le forcine in testa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beato lui che non suda. Ma come fa?

      Elimina
  4. 'spetta che smetto di ridere....:)
    Mio marito è taccato, farebbe il nodo alla cravatta anche ad occhi chiusi e con una mano sola.
    Però si stacca, e come, quando gioca a calcio con il bacarospo grande..e lì son dolori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolori per lui o per il piccolo? Perchè se è forte anche a calcio allora è Superman

      Elimina
    2. Per lui ovviamente!Vedere padre e figlio giocare a calcio è uno spettacolo stupendo. Te ne accorgerai quando i gemelli cominceranno a correre dietro una palla...

      Elimina
    3. Un po' lo fanno già. E secondo me Pee è pure talentuoso.. :)

      Elimina
  5. l'immagine dei calzettoni di spugna che occhieggiano sotto i calzini mi perseguiterà a vita! ;-D

    RispondiElimina
  6. ... le spadrillas non le reggo più mi fanno venire la tallonite... per il resto faccio parte della categoria che che tu rappresenti molto bene: non metto mai (se non per obbligo) la cravatta, non sa fare il nodo. Alla festa del papà all'asilo di mia figlia il regalo ideato dalle maestre è stata una cravatta che si doveva indossare al momento... che figura di merda: sono stato l'unico papà che ha dovuto farsela annodare da un altro.... mia figlia me lo remena ancora adesso. Una cosa è certa le scarpe (e il vestito...) del matrimonio per noi uomini non passano mai di moda e nessuno si accorge che da 10 anni agli appuntamenti importanti sono sempre vestito uguale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io ogni tanto qualcosina compro. Tipo quest'anno che ho parecchie occasioni di ammortizzare. Ma nel vestito da sposo entro ancora che è una meraviglia :)

      Elimina
    2. già, non passa di moda, ma di taglia sì, a volte! ;-P

      Elimina
  7. Il mio di marito ha i capelli lunghi e la barba se la fa tipo ogni due settimane..e quando se la fa mi manca pure! Mi piace il mio barbuto!!! per il nostro matrimonio ha messo la cravatta alla fine (e se l'è pure tenuta tutto il giorno!) ma era quella finta...cioè con la clip dietro.. =)
    però in effetti gli uomini in giacca e cravatta hanno un certo fascino (con i capelli lunghi poi...wow...mio marito era proprio un figo il giorno del nostro matrimonio!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io avevo quella a clip. Però non è indossabile in altre occasioni (si vede che è da sposo)

      Elimina
  8. Mio marito non ha messo la cravatta nemmeno il giorno del nostro matrimonio! Ma la sposa era vestita di blu, incinta di 8 mesi e accompagnata da altri due pupetti!
    6 un mito staccato ;D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Separate alla nascita... Marito senza giacca nè cravatta neanche al nostro matrimonio e io cioè la sposa incinta di 7 mesi, ma con abitino premaman avorio (beh...era troppo carino :))
      Comunque MITICI babbi staccati :D!

      Elimina
    2. Mooolto alternative. Brave.

      Elimina
  9. troppo forte!! :-D ... mio marito mette solo - per sporadicissimi obblighi lavorativi - la cravatta della divisa, che è stata perfettamente annodata 5 anni fa da un suo compagno di corso e non viene mai MAI sciolta... che oltre ad essere staccato lui è staccata anche la moglie e nessuno dei due saprebbe riannodarla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 5 anni? Incredibile. È un nuovissimo record da superare

      Elimina
  10. Ahahahah, sembri mio padreeeeeeeeee... nemmeno se lo ammazzi si mette la cravatta! Ahahahahah, mitico!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro mi da quella bella sensazione di soffocamento...

      Elimina
  11. Peró posso dire che l'omo elegante arrapa sempre?
    Non leccato, non fighetto, non cravattone (odio quelle cravattone larghe di moda tra chi vorrebbe ma non puô), ma innatamente elegante? Scusate l'attacco di borghesite ma mi acchiappa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma infatti pure io sono bello acchiappante in giacca e cravatta. Solo che se mi presento in cooperativa in giacca e cravatta mi fanno ricoverare :)

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Io sono sempre abbastanza formale.
    Mi capita però a volte di chiedere alla seienne dei consigli per come vestirmi.
    Ne escono fuori cose tipo camicia, cravatta e pochette rosa :)
    http://congedoparentale.blogspot.se/2011/02/quando-sono-le-bambine-decidere.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia figlia (3 anni), quando sono in camicia mi dice "Che bello, papà"

      Elimina
  14. Mio papà ha dei pantaloni viola. Viola! Non dico altro. Anzi sì: tra le varie cravatte, ne ha una con degli orsetti ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero almeno che non le abbini insieme :)

      Elimina
  15. Bellissimo il logo dello staccato! Io mi sono dichiarata 'taccata' perché così arrivo all'altezza del marito 'staccato'! E lui sarebbe anche felice di mettersi delle belle scarpe eleganti ma con un abbondante 45 devo dire che la scarpa da ginnastica gli rende più giustizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia moglie taccata è quasi più alta di me... per fortuna che no....

      Elimina
  16. Avevo letto struccatissimo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, non cambia molto la sostanza, in ogni caso :)

      Elimina
  17. Ecco, l'immagine finale è un vero coup de theatre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pallone ambu o la foto di me incravattato con la chitarra in mano? :)

      Elimina
  18. Devo dirtelo, mi hai fatto venire le lacrime agli occhi dal ridere! Sei Magnifico! (Con la m maiuscola). Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti lascio tutte le maiuscole del mondo in cambio delle risate... grazie grazie grazie :)

      Elimina
  19. Apperò! Un successone 'sto post! Non avevo dubbi in merito... Sei stato di una simpatia unica, caro El_Gae.
    Ti stimo in modo incommensurabile e NON intaccabile :-)
    PS: questa battuta non è mia, ma di mammasterdam, donna geniale. Era rivolta a me, me la rivendo volentieri. Tanto ho citato la fonte, posso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, evidentemente il tema prende. Questo però è un merito tuo... ;)

      Elimina
  20. Mi vorrei aggiungere alla lista! Sono un padre con le sneakers, musicista magazziniere, con la passione per le canottiere, un pò sottopeso e sempre spettinato. direi staccato!?

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@