domenica 10 giugno 2012

Seven


I numeri avranno un significato? Chi lo sa? Per me non in particolare.
Il 7 mi è sempre piaciuto, come numero. Come forma, come suono. E, guarda caso, queste sono le ultime ore prima di poter dire di essere scampati  alla crisi del settimo anno. 
Eh, si, sono passati sette anni dal fatidico Si.
E prima erano passati sette anni da che ci si era conosciuti.
Io arrivavo da un periodo abbastanza grigio (non nero, grigio); di fondo c'era una voglia di fare qualcosa che avesse un significato diverso dalle solite serate al bar o le ferie con la compagnia di soli maschi al mare o in montagna al cucco sfrenato (che poi era più un'intenzione che un reale risultato...)
Insegnavo nuoto ad alcuni ragazzi disabili. La mamma di uno di questi un giorno mi fa:”Hai impegni per questa estate?”. Sarà stato febbraio... “No, non ancora”.
“Vuoi fare quindici giorni al mare come volontario?”.
“Si ok”. Così, di getto. Tendo a pensare sempre dopo alle conseguenze, io.
Fatta.
È iniziata così. E c'era questa ragazzetta di poco più di vent'anni. Magra come un chiodo, un caschetto di capelli rossi e due occhiali ad incorniciare due occhi scuri pieni di espressione.
Se dicessi che è stato colpo di fulmine mentirei.
Invece è stato il piacere della scoperta: la passione per la letteratura, per il cinema, per la politica. Poi la musica, la chitarra, Guccini, De Andrè.
E le serate tutti assieme a raccontarci barzellette e cazzate fino alle due di notte in terrazzo.
E le schitarrate al chiaro di luna che non mi veniva nulla così, a memoria, senza riuscire a leggere gli accordi, che non fossero Dire Straits o AC/DC.
C'è una foto, fatta l'ultimo giorno di quella bellissima vacanza. C'è lei con un Chupa chups in mano ed io a suonare “Incontro” di Guccini. È la prima foto assieme. Una delle poche che ritrae solo noi, in questi 14 anni (nemmeno del viaggio di nozze abbiamo foto in cui siamo soli).
Non è stato tutto facile, anzi. Mi concedo un minimo di orgoglio a pensare a quanto ci abbiamo creduto per restare assieme, rimotivarsi, crescere. E adesso siamo qui, con tre figli, una casa quasi pronta e chissà quali altre avventure. Perchè se c'è una cosa di cui sono veramente tanto fiero è la nostra storia. Soprattutto la parte che dobbiamo ancora scrivere...

45 commenti:

  1. Buon anniversario!!!!! Che bello.State insieme da tanto.....Vi auguro tantissimi e tantissimi altri anni insieme!

    RispondiElimina
  2. buon anniversario!
    un post pieno di amore, complimenti!

    RispondiElimina
  3. l'assolo più bello non lo avete ancora cantato.
    auguri per tutti gli anni a venire a entrambi

    Carminelaud

    RispondiElimina
  4. Ragazzi...ve l'ho già detto che vi adoro???Auguroni cari :)

    RispondiElimina
  5. Lo sapevo che c'entrava De André! :)
    Buon anniversario, splendori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ci ha messo del suo, diciamo :)

      Elimina
  6. per un attimo ho pensato che fossero in arrivo altri due.
    che ho pensato hazz, quel libro lì sul comodino ha degli effetti collaterali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del tipo che invece di leggerlo.... ;) No no, per fortuna è un bel libro :D

      Elimina
  7. Alla grande, Gae.
    Bellissimo post.
    Viene fuori tutta la passione del rimboccarsi le maniche perchè una storia diventi La Storia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, e bisogna tenerle sempre belle rimboccate, anche...

      Elimina
    2. Quoto MrFord. Auguri Gae a te e Silver.

      Elimina
  8. Eh no, di anni ne sono passati 14 semmai :)
    Auguri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madò, li divido in due per digerire meglio il dato (sono proprio tanti)

      Elimina
  9. Buon anniversario! Anche noi ci siamo sposati nel 2005 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Occhio al sette, allora ;)

      Elimina
  10. Buon anniversario, ragazzi! :)

    Quanto ai numeri, ho un sacco di simpatie e di antipatie (ma non superstizioni). Da bravo bastiancontrario mi sta sul culo il numero 3, perché troppi lo definiscono "perfetto". Fra i miei preferiti ci sono 14, 16, 22, 23, 67 e 69. Se te li giochi e vinci, ricordati di darmi una piccola percentuale... :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi ricordo di giocare e vinco, promesso. Sennò ci facciamo comunque una birra alla prima occasione

      Elimina
  11. Buon anniversario, la foto di voi due me la sono immaginata seguendo la tua descrizione ed era bellissima!
    C'è da essere orgogliosi per cio che avete costruito e per ciò che è da venire.
    Un abbraccio a tutta la bella famiglia.

    RispondiElimina
  12. A me mancano 14 giorni ai 7 anni... dovremmo farcela pure noi. Cmq grazie per quello che hai scritto: è tuo (vostro) ed è un bel regalo!

    RispondiElimina
  13. Sei sempre molto amoroso... È tutto vero o te li fa scrivere lei con una pistola alla tempia? :)
    (domanda: come avreste potuto avere foto del viaggio di nozze? Se eravate soli come spero, almeno voi, al massimo uno fotografava l'altro (dove siete andati?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà mi tiene rinchiuso in cantina da 14 anni. Mi nutre di ghiande e mi lascia solo con la mia connessione ad internet. :D

      Siamo stati in Sierra Leone.

      Elimina
    2. Che fighi. Se siete stati pure a lavorare in una ngo, allora siete i miei eroi per sempre e posso credere che vi amate davvero per sempre.

      Elimina
    3. Non era proprio lavoro per una NGO. In ogni caso una bella esperienza intensa, si.

      Elimina
  14. Direi che delle varie coppie che conosco siete una delle poche che ho visto farsi le battute e ridersele da soli. (Al coro, con altri 10 intorno che non la capiscono...). Infatti vi considero nel gruppo delle "divertenti". (Le altre sono le "trisementeNoiose" :D).
    Augurazzi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, finchè continuiamo a ridercela direi che siamo invincibili. Grazie degli auguri, Niol!

      Elimina
  15. Mi sono venuti i brividi a leggere il tuo post... che meraviglia... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, grazie, detto da te fa ancora più piacere.

      Elimina
  16. Un mondo di auguri, ragazzi!

    RispondiElimina
  17. Auguri abbèlli, e sempre dàje così.


    P.S. E basta co 'sta storia che sono più bravo.. al massimo più pesante, io viaggio sui 97 :)

    RispondiElimina
  18. E fai bene ad andarne fiero! Bravi bravi bravi! Sceglietevi e amatevi ogni giorno nell'incasinata vita di tutti i giorni!

    RispondiElimina
  19. Post da brividi... Siete un'ispirazione! (Incontro è, con Vorrei, la Nostra Canzone, perché il Fid sostiene che nei primi 3 mesi insieme gli ho detto almeno tre volte "Sai, Incontro non è la mia canzone preferita, però ogni volta che la sento, mi sembra di essere sulla strada di casa dopo una giornata faticosa" e solo alla quarta, probabilmente il quarto mese, mi ha gentilmente informato della mia arteriosclerosi galoppante!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vogliamo parlare di Farewell? ;)

      Elimina
    2. Guarda, da quando ho letto in un libro intervista al Guccio che Quattro stracci è figlia di Farewell, Farewell la continuo a amare ma la penso il meno possibile applicata a me!

      Elimina
  20. :-) buon anniversario!!!! dico a mio marito di cpassare qui e copiare, quando dovrà farmi gli auguri per i nostri 7 anni (magari dovrà cambiare qualcosa relativamente al nostro primo incontro però il rewsto mi piacerebbe un sacco!!!)

    RispondiElimina
  21. Tanti auguri e complimenti, si respira proprio amore qua!
    Ti seguirò!

    RispondiElimina

Scrivi quello che vuoi, in questo blog non si censura un ca##@